in

Barbara Palombelli parla dopo la bufera che l’ha travolta: il suo discorso andato in onda in tv

palombelli

In queste ore sui social tiene banco il discorso sul femminicidio che Barbara Palombelli ha fatto durante una puntata de Lo Sportello di Forum, discorso che ha indignato migliaia di spettatori, compresi politici e personaggi del mondo dello spettacolo, che hanno puntato il dito contro la conduttrice, chiedendone anche le dimissioni.

Queste le parole delle da Palombelli a Forum

Negli ultimi sette giorni ci sono state sette donne uccise presumibilmente da sette uomini. A volte però è lecito anche domandarsi: questi uomini erano completamente fuori di testa, completamente obnubilati oppure c’è stato anche un comportamento esasperante e aggressivo anche dall’altra parte?

Dopo le infinite critiche ricevute sui social network, Barbara Palombelli ha deciso di replicare proprio in televisione, durante il programma da lei condotto, Stasera Italia

Oggi è successa una cosa terribile, è stata estrapolata una frase da una causa di Forum di ieri pomeriggio ed è stata utilizzata per una valanga di attacchi, una cosa che mi ha attraversato da tutte le parti. Sono stata accusata di essere complice dei femminicidi, di assolvere gli uomini che usano violenza sulle donne. Questo tradisce tutta la mia vita, dedicata a contrastare la violenza sulle donne e sui bambini.

Il femminicidio non è giustificabile in alcun modo, voglio essere chiara, non intendevo dire quello che è stato compreso. Qualcuno ha pensato che fossi quella persona lì, ma non sono quella persona lì, anche questo deve essere chiaro

Poi, durante il collegamento con Quarto Grado ha aggiunto

Sono sempre stata in prima linea contro la violenza sulle donne, la mia storia professionale è iniziata con massacro del Circeo, e ho anche aiutato e portato a casa mia e fatto diventare figli dei ragazzini che erano stati oggetto di violenza da parte delle famiglie. Quindi essere stata messa tra le persone che giustificano la violenza mi ha provocato un grande malessere. Chiedo scusa se qualcuno sentendo quella frase ha pensato che io sia passata dalla parte degli omicidi, che possa essere complice di uno che uccide la propria moglie o la propria compagna. Chiedo scusa all’azienda e a tutti coloro che hanno creduto che io fossi quella persona lì. In realtà bisogna vedere la puntata dall’inizio alla fine per capire il senso di quella frase.

A Forum abbiamo mostrato come si disinnesca la rabbia, ma nessuna rabbia può giustificare l’omicidio. Dobbiamo però capire come disinnescare l’escalation, il comportamento di qualcuno che può degenerare, ne dobbiamo parlare e fare un salto di qualità chiedendoci come disinnescare quella reazione. Dobbiamo insegnare alle nostre figlie che il primo gesto di quell’uomo va interpretato e decodificato. Va portato dallo psicologo, curato. Al primo gesto, alla prima parolaccia, al primo vaffa, al primo schiaffo. Questo è prevenire i comportamenti, non esasperarli, quindi curarli. Poi se dobbiamo fare una tempesta mediatica per cambiare la mia biografia, io sono qui. Ma è una falsità

Barbara Palombelli / via Adnkronos

Successivamente anche l’account di Forum ha pubblicato un comunicato che recita quanto segue

What do you think?

20 Points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Fedez commenta l’esibizione di “Mille” a Tale E Quale Show

Alfonso Signorini al Grande Fratello Vip: “ne abbiamo le tasche piene, non passate il tempo a sottolineare gli scivoloni”, l’ira del web