in

La BBC risarcisce l’ex tata dei Principi William ed Harry dopo le bugie sul Principe Carlo

BBC risarcisce con 100 mila sterline la ex tata di Harry e William

Nuova svolta nel caso che vede imputata la BBC come rea di aver messo al centro di una bugia montata ad arte l’ex tata dei Principi William e Harry e che portò all’intervista in cui Lady Diana fece crollare la perfetta facciata della dinastia Windsor.

Cerchiamo di ripercorrere insieme i fatti. Nel 1995 il giornalista Martin Bashir estorse con l’inganno un’intervista a Lady Diana facendole credere che l’ex baby sitter dei suoi figli, Tiggy Legge Bourke, fosse rimasta incinta del Principe Carlo e, in seguito, avesse abortito. All’epoca la tata aveva 30 anni e aveva suscitato la gelosia di Lady D perché quest’ultima sospettava una relazione amorosa tra lei e suo marito. Quando il giornalista mostrò il falso referto di aborto firmato dall’ex tata e che attestava la partenità del Principe Carlo, non fu difficile convincere la principessa che i suoi sospetti erano fondati. Così Lady D. rilasciò la famosa intervista in cui parlò apertamente del cosiddetto matrimonio a tre, della bulimia e della depressione, ma anche delle sue scappatelle amorose. Niente di tutto quello mostrato da Martin Bashir a Lady Diana corrispondeva a verità. Su Fanpage leggiamo:

Bashir si fece aiutare dai grafici dell’emittente per cui lavorava

fonte: fanpage.it

Oggi, però, la sentenza: la BBC dovrà risarcire l’ex tata di circa 100 mila sterline che si aggiungono ai quasi 2 milioni di euro che l’emittente deve alla Royal Family. Quest’ultima, però, non ha voluto quei soldi ma ha chiesto che vengano versati presso un ente benefico.

What do you think?

-1 Points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giuseppe Conte risponde a Fedez e agli altri artisti dopo le proteste – VIDEO

Grande Fratello Vip 6, un concorrente si lascia scappare un’indiscrezione sulla durata del programma: la regia stacca