in

Disneyland, un’attrazione del parco accende la polemica: “il bacio del principe a Biancaneve non è consensuale”

Disneyland in queste ore è finita nell’occhio del ciclone.

Il parco a tema di Anaheim in California è stato riaperto venerdì dopo essere stato chiuso per oltre un anno a causa della pandemia e ha sottoposto la classica giostra di Biancaneve a un significativo restyling.

A finire sul banco degli imputati è la dark ride di Biancaneve nota un tempo come Snow White’s Scary Adventure che finiva con la morte della Regina Grimilde; conosciuta ora come Snow White’s Enchanted Wish, la nuova giostra si è guadagnata molte lodi per tutti gli upgrade che ha ricevuto: c’è un nuovo audio e sono state implementate più avanzate tecnologie visuali che ora includono proiezioni laser, animatronics e luci LED.


C’è però un passaggio della ride di Disneyland che non ha ricevuto lo stesso feedback positivo: quello che ripropone il gran finale del film con il principe Azzurro che risveglia Biancaneve con un bacio di vero amore.

Proprio questa iconica scena si è attirata addosso gli strali della polemica per via del “bacio non consensuale” dato dal Principe alla dormiente principessa Biancaneve.

Il San Francisco Chronicle, nelle recensioni alla nuova attrazione, ha infatti censurato il bacio dato dal principe a Biancaneve per risvegliarla dall’incantesimo della regina, in quanto questo atto potrebbe preludere a gesti più gravi nella vita reale:

Le dà un bacio non consensuale, mentre dorme, un bacio che non può essere di vero amore se l’altra persona sta dormendo. Non abbiamo già concordato tutti sul fatto che il consenso, nei primi film della Disney, è una questione problematica? Che insegnare ai nostri ragazzini che dare un bacio a qualcuno, senza avere il permesso, è sbagliato?”

La notizia è riuscita così ad approdare su testate nazionali ed internazionali, riaccendendo la polemica su alcune scene dei primi film d’animazione della Disney.

What do you think?

-74 Points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Checco Zalone ed Helen Mirren conquistano il web con il video La Vacinada pro vaccino anti Covid-19

Helen Mirren e Checco Zalone in “La Vacinada”: il video pro campagna vaccinale conquista il web

Amici di Maria

Amici di Maria: ecco le case discografiche che hanno ingaggiato gli allievi del talent show