in

Emmy Awards 2021: ecco chi sono stati i vincitori e le vincitrici

Emmy Awards 2021 chi ha vinto le statuette

Gli Emmy Awards sono giunti alla loro 73esima edizione, quest’anno, e, a dispetto dello scorso, si sono potuti tenere in presenza nella magnifica cornice di Los Angeles.

Le serie televisive premiate (e anche gli attori e le attrici che hanno prestato il volto ai personaggi) coincidono praticamente con il gusto dell’opinione pubblica che, quest’anno, ha potuto sbizzarrirsi di fronte alla televisione con storytelling unici e scenografie, video e interpretazioni pazzesche.

Ma siamo qui per scoprire quali serie televisive e quali attori e attrici si sono aggiudicati la statuetta degli Emmy Awards 2021!

Il premio per la Miglior Serie Drammatica è andata a The Crown, prodotta da Netflix, che ripercorre, stagione dopo stagione, la storia della casata dei Windsor a partire dall’insediamento come regina di Elisabetta II d’Inghilterra. Ted Lasso (prodotta da Apple TV), invece, vince la statuetta come Miglior Serie Comedy. La chiacchieratissima La Regina degli Scacchi, prodotta da Netflix, ha infine vinto il premio come Miglior Mini Serie. Il premio come Miglior Film della Tv, invece, è andato a Dolly Parton’s Christmas on the Square.

E per quanto riguarda gli attori e le attrici? Il Miglior Attore e la Migliore Attrice Protagonista in una Serie Drammatica sono stati Josh O’Connor (Il Principe Carlo Mountbatten-Windsor) e Olivia Colman (la Regina Elisabetta II) per The Crown. Il Miglior Attore Protagonista in una Serie Comedy è stato Jason Sudeikis (Ted Lasso) per Ted Lasso, mentre la Migliore Attrice protagonista in una Serie Comedy è stata Jean Smart (Deborah Vance) per Hacks. Ad Ewan McGregor (Halston), invece, è andata la statuetta come Migliore Attore Protagonista in una Mini Serie o in un Film per la tv con Halston. Kate Winslet (Mare Sheehan), invece, si è aggiudicata il premio come Migliore Attrice Protagonista in una Mini Serie o in un Film per la sua interpretazione in Omicidio a Easttown.

A Brett Goldstein (Roy Kent) e ad Hannah Waddingham (Rebecca Welton) vanno i premi come Miglior Attore non Protagonista e Migliore Attrice non Protagonista in una Serie Comedy per l’interpretazione in Ted Lasso. Anche The Crown vede altre due statuette per i suoi Miglior Attore e Migliore Attrice Non Protagonista in una Serie Drammatica, che sono andate a Tobias Menzies (Il Principe Filippo Mountbatten) e a Gillian Anderson (Margaret Thatcher). Doppia statuetta, infine, per il Migliore Attore e la Migliore Attrice non Protagonista in una Mini Serie o in film per la tv, ovvero Evan Peters (Colin Zabel) e Julianne Nicholson (Lori Ross) per l’interpretazione in Omicidio a Easttown.

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enrico Papi e quei like ai tweet-frecciatine su Da Grande, il programma di Alessandro Cattelan

Vera Miales si scaglia contro Ainette Stephens per difendere Amedeo Goria

Grande Fratello Vip 6, la compagna di Amedeo Goria contro Ainett Stephens: “lei lo ha provocato mettendogli il cu*o in faccia”