in

Il blackout social di ieri ha causato a Mark Zuckerberg una perdita di 5,9 miliardi di dollari

Facebook, Whatsapp e Instagram down: Mark Zuckerberg perde 6 miliardi di dollari

È sulla bocca di tutti: il blackout virtuale vissuto ieri a causa del malfunzionamento dei principali social network, ovvero Facebook, Instagram e Whatsapp ha causato numerosi disagi, agli utenti, alle aziende e anche ai proprietari stessi.

Mentre su Twitter si diffondevano migliaia di meme e battute sulla vicenda, Mark Zuckerberg sudava freddo. Come riportato questa notte dalle principali testate, Facebook ha avuto una perdita del 4,89% in borsa. Secondo il portale Forbes, il patrimonio personale di Zuckerberg sarebbe diminuito di 5,9 miliardi di dollari nelle ultime 24 ore

Il blackout è iniziato nel pomeriggio con le prime segnalazioni da parte degli utenti alle 17.50. Si tratta della peggiore interruzione di servizio del colosso dei social media dal 2008. A ogni modo i titoli della società di Mark Zuckerberg sono scesi del 4,89%.

fonte: servizitelevideo.rai.it

Ma perché Instagram, Facebook e Whatsapp sono stati inaccessibili in tutto il mondo? La prima ipotesi ha riguardato un malfunzionamento dei DNS (Domain Name System) i quali hanno il compito di tradurre le informazioni presenti in un sito così da poter essere scaricate sui dispositivi (tramite gli IP). Nelle ore successive, invece, il KrebSon Security ha chiarito la questione:

In parole semplici qualcuno a Facebook ha fatto un aggiornamento che è andato male e ha cancellato la mappa che dice ai dispositivi di tutto il mondo dove trovare i suoi siti

fonte: marketing espresso

In parole ancora più coincise: i nostri dispositivi cercavano di connettersi ad un sito senza trovarlo nella rete.

Facebook, Instagram e Whatsapp down: come è iniziato

Ieri alle 17.30 (ore italiane) le tre piattaforme di proprietà Facebook hanno registrato un down completo a livello globale. Siti e applicazioni, così come tutte le funzionalità e le piattaforme satellitari come Messenger, Creator Studio e Oculus VR sono risultate inaccessibili per diverse ore, durante quello che è stato definito il più grande blackout di Facebook per il numero di utenti coinvolti.

Il ritorno alla normalità di tutte le piattaforme è stata comunicata tramite un tweet di Facebook intorno alle 01.00 (ore italiane) di questa notte, con un conseguente e graduale ripristino del funzionamento di tutte le piattaforme.

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Problemi di salute per Ignazio Moser: “sto cercando di capire cosa sia e come curarmi”

Giucas Casella coming out in passato è stato con altri uomini

Grande Fratello Vip 6, Giucas Casella rivela:”in passato ho avuto rapporti con altri uomini”