in

Iconize VS Soleil Sorge, il creator di Instagram smaschera la gieffina: era coinvolta nella finta aggressione omofoba

Iconize VS Soleil Sorge

Un anno fa il mondo del gossip e dei social è stato sorpreso da una delle bugie più clamorose dopo quella del finto matrimonio di Pamela Prati: parliamo di quella detta da Iconize. Cosa era accaduto?

Passata alla storia della cronaca rosa come “Surgelato Gate“, la vicenda aveva visto coinvolto Iconize (content creator su Instagram) in una aggressione omofoba, ma che poi si era rivelata falsa. E a smascherare la bugia era stata proprio Soleil Sorge, all’epoca amica del content creator. Soleil, infatti, aveva raccontato che Iconize si era fatto un occhio nero da solo (dopo è stato chiarito che avesse utilizzato una busta di surgelati) e a quel punto, messo alle strette, Iconize aveva dovuto ammettere tutto e scusarsi pubblicamente nello studio di Barbara d’Urso, che per prima aveva preso a cuore la vicenda e ne aveva parlato nel suo programma.

Qualche giorno fa però, Deianira Marzano ha portato di nuovo in auge il Surgelato Gate facendo altre scottanti rivelazioni. Che Soleil Sorge fosse a conoscenza della bugia di Iconize l’avevamo capito, ma Deianira ha insinuato che la gieffina fosse addirittura complice del content creator dispensando addirittura consigli.

A quel punto Iconize si è ritrovato costretto a intervenire facendo chiarezza e, dalle storie rilasciate sul suo profilo Instagram, ha confermato quanto detto da Deianira Marzano pubblicando degli audio privati (risalenti al 13 maggio) in cui Soleil dichiarava:

Se dobbiamo parlare della recitazione eri troppo sgam… Cioè non dico sgamabile, anzi, in tutto quello che hai detto assolutamente no. Però, proprio come presenza televisiva, non guardavi abbastanza la telecamera, eri troppo giù, troppo moscio. Però ci sta nella situazione, poteva starci che eri triste. Guardavi costantemente Giorgio, cioè ogni due parole che dicevi guardavi Giorgio. Quello lo correggerei se fossi in te. […] in quel caso lì se ti guarda qualunque psicologo eccetera si vedeva proprio che stavi inventando quello che dicevi

fonte: ilgiornale.it

Alla domanda “perché Iconize ha parlato solo ora?” è stato lo stesso content creator a rispondere, dicendo che non ha nessuno voglia di cavalcare onde mediatiche ma solo la volontà di fare chiarezza e gettarsi questa vicenda alle spalle:

Questa storia dev’essere chiusa e così mi sento di dirvi che non è tutto come sembra. Io faccio un lavoro che amo e che voglio continuare a fare. Perciò mi sono allontanato e dissociato da questa storia. Ma dato gli ultimi avvenimenti, mi sento costretto a dire la verità

fonte: ilgiornale.it

C’è da dire che Soleil Sorge, al momento, non può difendersi perché concorrente del Grande Fratello Vip 6 e quindi chiusa nella Casa, completamente estranea a tutto ciò. Alfonso Signorini, dunque, dovrebbe mettere a conoscenza la gieffina di quanto sta accadendo fuori e darle la possibilità di difendersi. Lo farà questa sera? Staremo a vedere.

What do you think?

-2 Points
Upvote Downvote

È morto James Michael Tyler: ha interpretato Gunther nella serie tv Friends

Il Collegio, come è andata la prima puntata