in

Il direttore di Rai 1 interviene per commentare gli ascolti del programma Da Grande di Alessandro Cattelan

Domenica è andata in onda la prima puntata del nuovo show di Alessandro Cattelan, Da Grande. Il conduttore infatti è entrato a far parte della famiglia Rai, e domenica prossima tornerà per il secondo ed ultimo appuntamento legato a questo progetto.

Gli ascolti del programma però hanno fatto storcere il naso a molte persone, che hanno considerato il risultato insoddisfacente. Da Grande infatti è stato superato sia da Scherzi a Parte che dalla finale del volley maschile. Per quanto riguarda invece lo show in sé, gli spettatori si sono divisi: alcuni hanno apprezzato lo “svecchiamento” e il nuovo linguaggio portato in Rai, altri hanno trovato molti difetti nella realizzazione, nella scaletta e negli sketch proposti.

Alessandro Cattelan, nel suo programma su Radio Deejay, ha spiegato che la finale del volley ha sicuramente portato via molti telespettatori, inoltre ha rivelato di aver ricevuto complimenti e apprezzamenti da chi ha seguito lo show.

Ora però è il direttore di Rai 1 a parlare, Stefano Coletta, che si è espresso così attraverso La Stampa

A me i numeri non interessano, non sono mai interessati. Sono molto soddisfatto del prodotto.

Da grande avrebbe potuto fare tranquillamente il 16% in una serata normale. Cattelan avrebbe potuto convogliare su Rai1 una quota di pubblico giovane e maschile, che invece si è trasferito fino al quinto set sulla nostra squadra di volley.

Ci sono tante cose da aggiustare, tempi troppo lunghi di alcune parti da rivedere e trattamenti da mettere a punto, ma la direzione è quella giusta

La Stampa / via TvBlog.it

L’obiettivo in termini di ascolti per la prossima puntata, che vedrà tra gli ospiti Marcell Jacobs, Gianmarco Tamberi e Stefano De Martino, è quello del 16%. Riuscirà Cattelan nell’impresa?

What do you think?

10 Points
Upvote Downvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enock Barwuah si scaglia contro Guenda Goria: ecco i motivi

Le Iene ecco i nomi delle prime tre conduttrici

Le Iene, ecco quali volti noti affiancheranno Nicola Savino alla conduzione