in

Il nuovo programma Star in the Star è troppo simile a Il Cantante Mascherato e a Tale e Quale? Il caso finisce in Vigilanza Rai

Il nuovo programma televisivo Star in the Star, appartenente alla società Banijay, andrà in onda su Canale 5 da giovedì 16 settembre e verrà condotto da Ilary Blasi.

Quando è stato annunciato ed è stato svelato il suo meccanismo sono arrivate le prime critiche sui social, ma è stata la messa in onda del promo ad aumentare i commenti di coloro che pensano che il programma sia molto simile a Il Cantante Mascherato e a Tale e Quale Show, due degli show principali di casa Rai, anch’essi appartenenti a Banijay.

Ne Il Cantante Mascherato alcuni vip (di cui non si conosce l’identità) si nascondono all’interno di grandi costumi (baby alieno, giraffa, lupo e così via) e si esibiscono con dei brani noti. A Tale e Quale Show i protagonisti devono riuscire, attraverso trucco e parrucco, ad imitare al meglio i cantanti celebri. Infine a Star in the Star ci sono i concorrenti famosi (di cui non si conosce l’identità) che devono vestire i panni di cantanti celebri ed esibirsi come fossero loro.

Similitudini tra Star in the Star e gli altri due programmi che hanno spinto l’onorevole Michele Anzaldi a portare il caso in Vigilanza Rai

Possibile che gli accordi con Banijay non prevedano nessuna esclusiva? Presento un’interrogazione in commissione di Vigilanza. È evidente che le società esterne di produzione e gli agenti dei conduttori continuano ad essere un problema irrisolto nel servizio pubblico, Fuortes se ne occupi. Con i soldi pubblici si regalano indebiti privilegi ad alcuni, a danno dell’azienda

Cosa accadrà nei prossimi giorni?

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cambia il promo del nuovo programma Star In The Star (per via de Il Cantante Mascherato?): ecco cosa è successo

star-in-the-star-svelate-maschere

Star in the Star: ecco quali saranno le maschere dietro le quali si nasconderanno i vip