in ,

I Måneskin dicono addio alla loro manager: ecco il post sui social che ha sollevato qualche polemica

Måneskin
Måneskin

I Måneskin continuano a mietere successi a ripetizione dopo la vittoria al Festival di Sanremo e all’Eurovision Song Contest: la loro fama sta dilagando in tutto il mondo e sempre pià celebrità si stanno interessando alla band, come Miley Cyrus e tanti altri.

I risultati particolarmente felici che stanno raccogliendo i Måneskin si accompagnano però anche a inevitabili cambiamenti dal punto di vista organizzativo e comunicativo, tanto che la giovane band ha detto addio alla loro manager storica, Marta Donà, affiliata all’agenzia LaTarma.

Così, le strade dei Måneskin e della loro manager si sono separate: ad annunciarlo è la stessa Marta Donà – manager di personaggi quali Alessandro Cattelan e Marco Mengoni – attraverso un messaggio postato su Twitter:

“Abbiamo trascorso 4 anni indimenticabili pieni di sogni da esaudire e di progetti realizzati. Io vi ho portato fino a qui. Da adesso in poi avete deciso di proseguire senza di me. Ho il cuore spezzato ma vi auguro il meglio dalla vita ragazzi.”

Il post della manager ha però intercettato la polemica del web che è apparso diviso: da un lato, c’è chi ha visto nell’abbandono del gruppo una mancanza di riconoscenza verso Marta Donà; dall’altro, invece, c’è chi rivendica il diritto dei Måneskin di poter scegliere in autonomia.

What do you think?

13 Points
Upvote Downvote

4 Comments

Leave a Reply
  1. Thanks for any other informative web site. Where else could
    I get that type of information written in such a perfect approach?
    I have a venture that I’m just now working on, and I have been on the glance out for such information.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Grande Fratello Vip

Grande Fratello Vip 6: il rifiuto di un collega ad Alfonso Signorini e le indiscrezioni sui possibili concorrenti

Michele Merlo

Michele Merlo, ex allievo di Amici, ricoverato in gravi condizioni dopo un’emorragia cerebrale