in

Mietta rompe il silenzio e pubblica un comunicato: “agirò in ogni sede a tutela della mia privacy”

mietta

Ieri a Ballando con le Stelle, Milly Carlucci ha spiegato ai telespettatori che Mietta è risultata positiva al covid. La concorrente è stata quindi isolata, mentre il suo compagno Maykel Fonts veniva sottoposto a tampone molecolare.

Mietta si è collegata con lo studio da casa e in quel frangente Selvaggia Lucarelli ha preso la parola augurandosi che la cantante fosse vaccinata, come il resto del cast

[…] Ti vedo sulla difensiva, Mietta, vuoi dirci qualcosa?

La concorrente però non ha dato una risposta chiara sulla sua situazione, cosa che ha spinto anche gli spettatori da casa a fare supposizioni.

Oggi a Domenica In, Guillermo Mariotto, dopo aver ricevuto il permesso della diretta interessata, ha confermato che Mietta non si è vaccinata per problemi di salute, sottolineando il fatto che la questione sarebbe dovuta rimanere privata.

Diversi ospiti in studio da Mara Venier, tra cui Pierluigi Diaco e Alessandra Mussolini, hanno mostrato supporto alla concorrente, criticando il discorso di Selvaggia Lucarelli, discorso che a detta loro non prenderebbe in considerazione i motivi personali e di salute di una persona non vaccinata, oltre a non rispettare la privacy.

Selvaggia Lucarelli ha quindi replicato attraverso le sue Instagram Stories spiegando che, nonostante tutti gli scrupolosi controlli effettuati in Rai e nonostante il green pass, secondo il suo pensiero chi non ha potuto fare il vaccino, perché contrario o per motivi di salute, dovrebbe rimanere a casa, per evitare di mettere a rischio le altre persone soprattutto in un contesto come quello di Ballando con le Stelle, dove sono presenti anche persone più fragili e dove si rischia di annullare il lavoro di un anno di un’intera produzione.

Poco fa Mietta stessa ha deciso quindi di pubblicare un comunicato per rispondere in prima persona

Sono profondamente dispiaciuta per quanto accaduto ieri sera e mi trovo costretta a chiarire bene la situazione venendo meno a quello spirito di riservatezza che mi contraddistingue da sempre. Grande dispiacere per non aver potuto partecipare alla puntata di ieri di Ballando con le Stelle a causa della positività al covid che mi è stata riscontrata, ancora più dispiacere per l’attacco a cui sono stata sottoposta e che mi costringe a chiarire alcune cose che dovevano rimanere nella mia sfera privata.

Io non sono contraria al vaccino, ma non l’ho ancora effettuato per motivi di salute che riguardano esclusivamente me. Quando ci saranno le condizioni non avrò problemi a farlo, ma al momento non posso.

Trovo vergognoso dovermi giustificare ed essere costretta a mettere in piazza una situazione così privata per la quale non mi ero ancora confrontata con chi intendevo confrontarmi. Proprio per questo ieri sera sono rimasta spiazzata, perché non volevo condividere il mio privato in diretta.

In queste settimane ho lavorato regolarmente effettuando una serie di tamponi che mi hanno garantito il rilascio del green pass, unica vera discriminante per poter lavorare. La legge prevede l’obbligo di green pass, non di vaccinazione.

Ne approfitto per ringraziare Milly Carlucci e tutta la famiglia di Ballando per la solidarietà ricevuta e non vedo l’ora di tornare in pista per tornare a divertirmi con il mio amico Maykel Fonts.

Resta inteso che agirò in ogni sede a tutela della mia privacy e della mia dignità e che mi aspetto delle scuse da chi mi ha messo inopinatamente alla gogna.

What do you think?

Amici 21, Valentin Dumitru lancia una frecciatina a Raimondo Todaro? “Non hai riconquistato il suo cuore…”

È morto James Michael Tyler: ha interpretato Gunther nella serie tv Friends