in

Pechino Express: tutto quello che c’è da sapere sulla nuova edizione

Pechino Express Logo

Pechino Express è pronto a tornare con una nuova avventura, da giovedì 10 marzo alle 21:15 su Sky e in streaming su NOW.

La prima stagione targata Sky, composta da dieci puntate, sarà condotta da Costantino Della Gherardesca, il quale ci accompagnerà nel lungo ed emozionante viaggio insieme alle dieci coppie in gara.

La nuova edizione di Pechino Express, produzione Sky Original realizzata da Banijay Italia, ci permetterà di esplorare nuovi territori e di conoscere nuove culture lungo la “Rotta dei Sultani”.

Pechino Express – Il conduttore Costantino Della Gherardesca

Pechino Express: le coppie in gara

Le 10 coppie di concorrenti sono composte da:

– Alex Schwazer e Bruno Fabbri (Gli Atletici)

– Ciro e Giovambattista Ferrara (Padre e Figlio)

– Barbascura X e Andrea Boscherini (Gli Scienziati)

– Rita Rusic e Cristiano Di Luzio (I Fidanzatini)

– Anna Ciati e Giulia Paglianiti (Le TikToker)

– Victoria Cabello e Paride Vitale (I Pazzeschi)

– Fru e Aurora Leone (Gli Sciacalli)

– Nikita Pelizon e Helena Prestes (Italia-Brasile)

– Bugo e Cristian Dondi (Gli Indipendenti)

– Natasha Stefanenko e Sasha Sabbioni (Mamma e Figlia)

Pechino Express – Le coppie in gara

Il viaggio attraverso la “Rotta dei Sultani”

L’itinerario di quest’anno si svilupperà – in dieci puntate – lungo la cosiddetta Rotta dei Sultani che interessa tutti quei territori dominati dai sultani islamici che hanno portato al massimo splendore le civiltà mediorientali durante i secoli bui dell’Occidente; le dieci coppie viaggeranno quindi tra Turchia, Uzbekistan, Giordania ed Emirati Arabi, fino alla finale che avrà luogo nella futuristica Dubai.

Gli oltre 7.000 km dell’itinerario avranno inizio in Turchia, più precisamente nell’area della Cappadocia dove i concorrenti verranno subito dotati di un equipaggiamento minimo consistente in uno zaino da viaggio contenente alcuni oggetti indispensabili e 1€ al giorno a persona in valuta locale.

Attraverso la città sotterranea di Mazi e altre tappe, fra cui il lago di Egirdir, Pamukkale e Belevi, approderanno all’affascinante città di Istanbul.
Da qui, prenderanno la via per l’Uzbekistan, dove dal deserto di Kyzylkum faranno tappa a Samarcanda ripercorrendo la folgorante Via della Seta.
I concorrenti proseguiranno quindi in Giordania raggiungendo la sua capitale, Amman. A questo punto essi si dirigeranno verso gli Emirati Arabi Uniti dove partiranno da Ras Al Khaimah per arrivare ad Abu Dhabi. Meta finale della mirabolante avventura sarà la futuristica città di Dubai.

Fra le novità di quest’anno figurano i più disparati mezzi di locomozione su cui potranno contare i concorrenti che, a differenza delle precedenti edizioni, non si sposteranno solo con l’autostop, ma attraverseranno il deserto in dromedario, saliranno su treni, trattori, barche e dovranno affrontare duri percorsi a piedi, imbattendosi nelle diamentralmente opposte culture e usanze locali con cui dovranno interagire, apprendendo usi e costumi delle diverse tappe della “Rotta dei Sultani”.

Pechino Express

Nonostante la frugalità dell’equipaggiamento e l’essenzialità dello stile di vita con cui si misureranno le dieci coppie, tutte le norme anti Covid-19 sono state rispettate: per garantire la sicurezza di tutte le persone coinvolte, durante il viaggio, registrato lo scorso autunno, è stato predisposto un rigido protocollo COVID, definito per il programma secondo le norme vigenti al momento della registrazione.

Non perdete l’appuntamento con la nuova edizione di Pechino Express, al via da giovedì 10 marzo alle 21.15 su Sky Uno, sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go e in streaming su NOW.

What do you think?

12 Points
Upvote Downvote
Festival di Sanremo 2022

Amadeus condurrà il Festival di Sanremo 2023 e 2024

barbara d'urso

Barbara d’Urso svela a Verissimo la cifra richiesta da Pamela Prati come risarcimento