in

Il Principe Harry e Meghan Markle, accordo con Netflix per un docu-film prodotto da loro: ecco tutti i dettagli

meghan harry
meghan harry

Il Principe Harry e la moglie Meghan Markle sono stati recentemente protagonisti di un’intervista molto dibattuta rilasciata ad Oprah in cui hanno voluto togliersi il proverbiale sassolino dalla scarpa rivelando scottanti retroscena – o presunti tali dal momento che sono stati smentiti dalla Royal Family – sul trattamento ricevuto a Buckingham Palace.

La coppia – che ha da poco fondato una società chiamata Archewell Production – debutterà molto presto sulla famosa piattaforma Netflix con un docu-film incentrato sugli Invictus Games, una competizione sportiva lanciata nel 2014 a Londra dal Principe Harry e riservata ai veterani di guerra permanentemente infortunati, invalidi o che abbiano contratto altre disabilità durante il servizio militare; una sorta di paralimpiadi in cui i partecipanti si misureranno in diverse discipline come l’atletica leggera paralimpica, l’indoor rowing, powerlifting paralimpico, tiro con l’arco, tennis in carrozzina, golf e molte altre.

Ebbene, centrale nel docu-film targato Netflix che si chiamerà Heart of Invictus saranno proprio le storie commoventi dei veterani di guerra e le competizioni sportive cui parteciperanno.

Il Principe Harry ha così commentato la realizzazione di questo progetto che gli sta molto a cuore:

“La serie offrirà alle comunità di tutto il mondo una finestra sulle storie edificanti e commoventi di questi atleti lungo il percorso dei Paesi Bassi l’anno prossimo.”

Isa&Chia

Né Harry, né Meghan dovrebbero però comparire nella serie: i due, dopo l’intervista ad Oprah Winfrey, preferiscono mantenere un maggior riserbo e rimanere dietro alle quinte.

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Game of Games

Ascolti tv: ecco com’è andato il debutto di Game of Games, il nuovo programma di Simona Ventura

dmitry

Denise Pipitone, il conduttore del programma russo si scusa e spiega come sono andate le cose